Enable JavaScript to visit this website.
Azione Prevenzione

Rotavirus

Homepage > Patologie > Rotavirus
CHE COS'É IL ROTAVIRUS
CHE COS'É IL ROTAVIRUS
COS'É IL ROTAVIRUS?

Il rotavirus è la causa più comune di gastroenteriti virali fra i neonati e i bambini al di sotto dei 5 anni di età.  Si conoscono 5 sierogruppi di rotavirus (A, B,C, D, E). I sierogruppi da A a C sono patogeni per l’uomo, mentre tutti sono patogeni per gli animali.

La trasmissione dell’infezione avviene per via oro-fecale, ma è possibile anche la trasmissione per via respiratoria o per contatto. Il periodo di incubazione è di circa 2 giorni dopo i quali si manifestano: febbre, disturbi gastrici, vomito e diarrea acquosa per 3-8 giorni. Il paziente infetto può eliminare il virus attraverso le feci per 2-5 giorni dopo l’arresto della diarrea. La guarigione avviene solitamente senza necessità di trattamento, eccetto che nei  lattanti in cui la diarrea può durare anche fino a 3 settimane e provocare disidratazione1-4

 


Referenze:

[1] Vaccinarsì, Malattie prevenibili, Gastroenterite da Rotavirus:  http://www.vaccinarsi.org/malattie-prevenibili/gastroenterite-da-rotavirus.html  [ultimo accesso 3 gennaio 2017]
[2] European Centre for Disease Prevention and Control,  Health topics  Rotavirus: http://ecdc.europa.eu/en/healthtopics/rotavirus/Pages/default.aspx  [ultimo accesso 3 gennaio 2017]
[3] Istituto Superiore di Sanità, Epicentro, Rotavirus: http://www.epicentro.iss.it/problemi/rotavirus/rotavirus.asp  [ultimo accesso 3 gennaio 2017]
[4] Istituto Superiore di Sanità, Epicentro, Problemi, Rotavirus http://www.epicentro.iss.it/problemi/rotavirus/pdf/rotavirus_gastroenteriti.pdf [ultimo accesso 3 gennaio 2017]

 

PP-VAC-ITA-0029 v2.0

Consulta il Glossario
Gray circles
GLOSSARIO

Meningite: grave infiammazione delle membrane (meningi) che rivestono il cervello, che normalmente lo proteggono e lo tengono fisicamente separato da tutte le altre strutture del cranio

Sepsi: grave infezione causata dalla presenza del batterio nel sangue

Otite media acuta: infiammazione dell’orecchio medio, molto frequente in età pediatrica

Polmonite: infiammazione dei polmoni che ostacola la normale funzione respiratoria

 

PP-VAC-ITA-0026 v2.0